You are currently viewing Come Creare una “Buona” Abitudine

Come Creare una “Buona” Abitudine

Ecco alcuni suggerimenti utili da seguire per riempire la nostra Vita di “Good Habits”!

Che cos’è una Abitudine

Tutti noi abbiamo sviluppato nel corso della nostra vita una serie di comportamenti abituali che ci appaiono normali: ad esempio andare a fare la spesa in auto, camminare, guardare la tv, navigare sul web, usare lo smartphone ecc.    

A tale proposito, lo scrittore cileno, Luis Sepulveda, recentemente scomparso, amava dire: “gli uomini dedicano la loro vita a ripetere cose, gesti e comportamenti che chiamano Abitudini”. Ed infatti questo termine deriva dal latino “Habitudinis” che stava a significare un’attitudine umana acquisita mediante un’esperienza ripetuta nel tempo.    

Ma non sempre questi comportamenti reiterati rappresentano delle “Buone” Abitudini o “Good Habits” (in Inglese), … anzi il più delle volte, anche se non ce ne accorgiamo, finiscono con l’imprigionarci in azioni “sterili” o “inutili” che non ci fanno ottenere risultati e ci amareggiano per non essere riusciti a raggiungere gli Obiettivi prefissati.

Gli “step” da seguire per creare una “Buona” Abitudine

Per creare una “Buona” Abitudine occorre seguire i seguenti “step”:

  1. Riconoscere Tutte le Nostre Abitudini: ovvero essere consapevoli di “Quali” e “Quante” esse siano
  2. Distinguere le Cattive Abitudini: cercando di analizzare solo “Quelle” che non ci consentono di migliorare
  3. Trasformare le Cattive in Buone Abitudini: modificando l’azione “reiterata” nelle fasi che non sono di utilità
  4. Verificare le Nuove Buone Abitudini: tramite “Feedback” periodici (settimane/mesi/anni) sui Risultati ottenuti.

Questo ultimo punto è quello più importante di tutti, in quanto può davvero farci comprendere se siamo riusciti nel nostro intento: se la verifica è positiva significa che una nuova “Buona” Abitudine ha preso il posto di una “Cattiva”!

Ma come ce ne accorgiamo? Non è semplice rispondere a questa domanda ma sicuramente una “cartina di tornasole” è rappresentata dal fatto che ci sentiamo meglio e troviamo più soddisfazione nelle azioni che reiteriamo nel tempo.   

Come allenarsi per creare “Good Habits”

E’ chiaro che non esistono “regole” universali o consigli valevoli per tutti su come creare nuove “Buone Abitudini”.

Il “buon senso” suggerisce comunque di partire dalle azioni “reiterate” che riusciamo a gestire e governare meglio: ad esempio nel caso esposto in precedenza di “andare a fare la spesa in auto” occorre capire se è possibile modificarla nell’aspetto legato al mancato “esercizio fisico”, ovvero se fosse possibile andare magari “a piedi” o “in bicicletta” ed associare quindi un movimento quotidiano utile per la salute ad una esigenza primaria, qual è il “fare la spesa”.

In sintesi le domanda che dobbiamo sempre porci è la seguente: “Quali sono le Abitudini “Buone” per la Mia Vita?”  e rispondere ad essa, in base a quelle che sono le nostre “Priorità” e i nostri concetti di “Felicità” e “Benessere”.   

Lascia un commento