You are currently viewing Come Migliorare la Nostra Consapevolezza

Come Migliorare la Nostra Consapevolezza

Non sempre riusciamo ad essere “Consapevoli” di ciò che siamo e di cosa vogliamo

Significato di “Consapevolezza”

La parola “Consapevolezza” deriva dai termini “Con” e “Sapere” che si fondono fra loro dando origine ad una situazione di armonia interiore all’interno della quale la “conoscenza” (afferente la nostra sfera cognitiva) si unisce al “sentimento profondo” (riferito alla nostra sfera spirituale) e ci consente di pensare da una diversa prospettiva.

Infatti l’Autoconsapevolezza può modificare la nostra visione del mondo esterno, in quanto la comprensione di ciò che siamo e di cosa vogliamo può trasformare i “problemi” in “opportunità” e far raggiungere gli obiettivi prefissati.

Quali sono gli Ostacoli per raggiungere l’Autoconsapevolezza

Il filosofo e psicoanalista svizzero Carl Gustav Jung sosteneva che “abbiamo bisogno di più consapevolezza della natura umana, perché l’unico pericolo reale che esiste è l’uomo in se stesso” e, a mio avviso, questa affermazione è più attuale che mai soprattutto in un periodo, quello odierno, che ha minato le nostre sicurezze e che ci spinge sempre più a mettere in discussione le nostre attitudini e capacità, lasciando spazio ai dubbi e alle preoccupazioni.

I principali Ostacoli per raggiungere l’Autoconsapevolezza sono:

  1. Pensieri Limitanti: ovvero che limitano il nostro modo di analizzare con oggettività la situazione
  2. Credenze e Convinzioni: ossia ciò che il nostro cervello ha elaborato come “verità” ma che in realtà non lo è
  3. Bassa Autostima: ovvero il “giudizio di valore” che abbiamo di noi stessi e che ci condiziona continuamente
  4. Deresponsabilizzazione: intesa come allontanamento dalle nostre Responsabilità e sottrazione dai problemi
  5. Locus of Control Esterno: che fa riferimento al “luogo” (esterno da noi) che “controlla” le nostre azioni.

In riferimento a questo ultimo punto, le persone tendono spesso a ritenere che gli eventi della propria vita siano causati da fattori esterni, indipendenti dalla loro volontà, e pertanto si “delegittimano” dal guidare le loro azioni.

Come migliorare la Nostra Consapevolezza

La Nostra Consapevolezza può essere migliorata attraverso il metodo del Coaching, imparando ad ascoltarsi, ad osservarsi ed a concentrarsi sulle risorse interne di cui disponiamo (le cosiddette “Potenzialità” e “Staminalità”).

Esercitando la nostra capacità di entrare in contatto “autentico” con noi stessi, possiamo riuscire a comprendere meglio i nostri bisogni, le nostre pulsioni e le nostre aspirazioni ed entrare più facilmente in contatto con le nostre emozioni, specie quelle che non riusciamo a gestire e che influenzano profondamente le nostre decisioni.

Una migliore Autoconsapevolezza allontana da noi gli “alibi”, le “fragili illusioni” e i “rimpianti” di non aver potuto fare, o forse meglio “voluto” fare, determinate scelte o prendere alcune importanti decisioni della nostra vita.

Lascia un commento