You are currently viewing Come Combattere la Paura … con le Soft Skill!

Come Combattere la Paura … con le Soft Skill!

In questo delicato momento le Soft Skill si rivelano più utili delle nostre Conoscenze

Premessa

Nei giorni che stiamo vivendo, caratterizzati da continue notizie allarmanti sulla diffusione esponenziale dei contagi da pandemia Covid-19 in tutto il pianeta, è riaffiorata nella nostra mente la Paura, che si è rivestita di un insieme di valenze negative andando a colpire tutte le nostre certezze (dalla salute, alla famiglia, al lavoro e al tempo libero).

Purtroppo non essendo ancora disponibile un vaccino per contrastare il virus, dobbiamo convivere perennemente in una condizione di assoluto disagio poiché, essendo il nemico invisibile, siamo costretti a limitare le nostre abitudini e attività, cercando di adottare i “giusti” comportamenti per limitarne la propagazione; in tutto questo però non ci vengono in aiuto la scienza né tantomeno le nostre conoscenze, in quanto avvertiamo ancora molta “confusione” in ciò che ci viene trasmesso dai media e nelle raccomandazioni impartite dai nostri governatori ed è per questo motivo che possiamo invece fare affidamento alle nostre Soft Skill per combattere e  … perché no … sconfiggere la Paura!   

Cosa sono le Soft Skill

La frase del filosofo inglese Bertrand Russell “tutto quello che sapete fare bene contribuisce alla vostra felicità” è adatta per definire il significato di “Soft Skill”, ossia l’insieme di tutte le nostre attitudini che possediamo fin dalla nascita e che danno origine a pensieri ed idee personali che si sviluppano poi sottoforma di azioni creative e originali.

Infatti le Soft Skill (o Competenze Trasversali) non derivano come le Hard Skill (o Competenze Verticali), da conoscenze o apprendimenti “tecnici” che vanno ad alimentare il nostro Sistema Cognitivo, bensì sono rappresentate da capacità o attitudini che solo in minima parte possono essere imparate, perché sono il frutto della nostra unicità.

A titolo di esempio possiamo riferirci alla Capacità di Risolvere i Problemi (c.d. Problem Solving), alla Gestione del Cambiamento, ai nostri Stili Comunicativi, alla Capacità di creare Empatia (c.d. Intelligenza Emotiva), all’attitudine a Lavorare in Gruppo (c.d. Team Building), alla Creatività, al Marketing di Se Stessi ecc.

Come si fa a Combattere la Paura con le Soft Skill

Un efficace “esercizio” da usare per combattere la Paura potrebbe essere quello di “astrarsi” dal contesto circostante, ragionando in termini di “soggetto attivo” (colui che imposta le proprie azioni) e non di “soggetto passivo” (colui che subisce le conseguenze esterne) e mettere in campo quelle nostre particolari “Soft Skill”, verso le quali abbiamo maggiore propensione naturale ad utilizzarle e alle quali sono associate le nostre maggiori gratificazioni personali. Così, sempre a titolo di esempio, le persone più fantasiose potranno usare Creatività e Problem Solving per trovare nuove modalità di rapportarsi con le difficoltà esterne e nuovi metodi di risoluzione dei problemi, mentre coloro che amano rapportarsi con gli altri potranno sperimentare, nonostante il “distanziamento sociale” imposto, nuovi strumenti “digitali” per comunicare e lavorare a distanza, senza disattendere gli obiettivi della propria attività.     

Lascia un commento