You are currently viewing I Vantaggi della Comunicazione Assertiva

I Vantaggi della Comunicazione Assertiva

E’ importante saper esprimere il proprio punto di vista, rispettando quello degli altri …

Che cos’è la Comunicazione Assertiva

La Comunicazione può definirsi “Assertiva” quando è in grado di stabilire un equilibrio nei rapporti interpersonali, ovvero quando chi espone il proprio pensiero lo fa in maniera “propositiva”, motivandolo e rispettando quello altrui.

Infatti Assertività deriva dal latino “asserere”, ovvero “asserire” ed indica la capacità umana di esprimere in modo chiaro ed efficace le proprie emozioni ed idee, senza però calpestare o offendere quelle espresse dall’interlocutore.     

Nel libro “Essere Assertivi”, gli studiosi americani R. Alberti e M. Emmons definiscono tale tipo di Comunicazione come “la via” che consente di farsi rispettare, di dire ciò che si pensa, ma senza mai prevaricare sull’opinione altrui.

Le Principali Caratteristiche della Comunicazione Assertiva

Stante la premessa fatta, si possono elencare le seguenti caratteristiche della Comunicazione Assertiva:

  1. Favorisce l’Equilibrio nelle Relazioni: ponendosi in condizione di “parità” nei confronti dell’altra persona
  2. Promuove il Proprio Punto di Vista: in maniera tale da “valorizzarlo” ma rispettando anche quello altrui
  3. Difende le Proprie Idee: reagendo alle critiche altrui con determinazione, ma senza aggressività, né passività
  4. Consente di Esprimere le Emozioni con Sincerità: senza aver paura di non compiacere o contrariare l’altro
  5. Permette di Esercitare i Propri Diritti: senza consentire agli altri di prevaricare sulle tue rivendicazioni
  6. Non Nega i Diritti Altrui: è sempre in grado di tutelare e rispettare le richieste legittime della controparte

Non è però sempre facile mettere in atto tale tipo di Comunicazione, specie nei casi in cui l’interlocutore si mostra “aggressivo” (tendendo ad essere ostile, arrogante e a sopraffare l’altro in virtù di una sua posizione di superiorità) oppure all’opposto “passivo” (mostrando timore del giudizio, titubanza, non riuscendo a manifestare ciò che pensa).    

I Vantaggi della Comunicazione Assertiva

Riuscire ad esprimere agli altri le nostre opinioni e le nostre emozioni con Assertività procura a noi notevoli vantaggi soprattutto in contesti lavorativi e professionali (all’interno dei quali è difficoltoso instaurare una relazione paritaria in quanto spesso il nostro interlocutore è un nostro superiore o il nostro cliente che “vuole sempre avere ragione”).

Infatti riuscire a motivare senza aggressività, né passività un nostro punto di vista ci conferisce nel tempo maggior rispetto e autorevolezza da parte degli altri, soprattutto da parte di coloro che non amano essere sempre compiaciuti.  

In conclusione essere “Assertivi” significa esprimere le proprie opinioni, senza essere né “aggressivi”, né “passivi” verso gli altri e come diceva l’eroe della “Non Violenza” Mahatma Gandhi: “un No pronunciato con convinzione è molto migliore di un Sì pronunciato unicamente per compiacere o, ancora peggio, per evitare problemi”.   

Lascia un commento