You are currently viewing Come si Costruisce un Piano di Azione Efficace
Come si Costruisce un Piano di Azione Efficace

Come si Costruisce un Piano di Azione Efficace

Per Raggiungere i nostri Obiettivi non basta avere le idee chiare …

Che cos’è un Piano di Azione

Accade spesso di interrogarsi e capire come mai non siamo stati in grado di raggiungere i nostri obiettivi e, non trovando risposta alle nostre domande, tendiamo ad etichettare le nostre azioni come veri e propri “fallimenti”.

Ma non è sempre così … infatti quello che normalmente manca nella nostra attività è la costruzione di un efficace Piano di Azione, ovvero di un programma dettagliato che delinei accuratamente non solo gli Obiettivi Pianificati, ma anche le diverse strategie da utilizzare per raggiungere i risultati che abbiamo fissato alle scadenze programmate.

Occorre infatti che le nostre idee siano rese chiare a noi stessi ancora prima che agli altri e la costruzione di un Piano di Azione rappresenta un valido aiuto per tradurre in concreto le strategie che abbiamo in mente di adottare.

Le Caratteristiche del Piano di Azione  

Per la Legge di Patton è preferibile “un buon piano oggi” rispetto che “un piano perfetto domani”, proprio perché occorre considerare che un Piano di Azione non sempre produce i risultati sperati, magari perché non abbiamo tenuto conto di alcune specifiche variabili, ma non per questo dobbiamo attendere di renderlo perfetto per attuarlo.

In ogni caso, un Piano di Azione, per essere efficace, deve possedere i seguenti requisiti:

  1. Deve essere rivolto al Futuro
  2. Deve contenere una “Goal Map” (Mappa degli Obiettivi) con le relative scadenze
  3. Deve indicare le Strategie da Adottare per raggiungere gli Obiettivi ed eventuali Varianti in caso di Imprevisti
  4. Deve evidenziare in modo analitico i Soggetti Coinvolti e possibili Alleati od Ostacoli all’Azione
  5. Deve produrre dei Risultati Misurabili e fornire Feedback su eventuali correzioni da apportare

Inoltre deve poter essere “riprogrammabile”, ogni qual volta, si ravvisa la necessità di doverlo modificare.

Come si costruisce un Piano di Azione Efficace

Attraverso il metodo del Coaching è possibile costruire un Piano di Azione “efficace”, nella misura in cui il Coachee, stimolato dalle domande poste dal Coach, possa effettuare progressivamente delle “scoperte cognitive ed emotive” ed utilizzare la propria creatività nell’individuare più alternative rispetto alla strategia in precedenza ipotizzata.

Infatti l’Efficacia di un Piano di Azione si può misurare non solo dal grado di raggiungibilità degli obiettivi prefissati ma anche dalla capacità del Coachee di riuscire a delineare scenari alternativi, all’interno dei quali usare le proprie potenzialità che, unite alla sua consapevolezza, alla sua conoscenza ed esperienza e alle sue Soft Skills possedute, possono rappresentare le “chiavi di successo”, in grado di fare la differenza rispetto ad un piano non “elaborato”.      

Lascia un commento